Un bonifico bancario è una transazione che consiste nell’accreditare sul conto bancario di un beneficiario una somma di denaro prelevata o addebitata sul conto bancario dell’emittente. Ci sono diversi elementi da prendere in considerazione in una transazione di trasferimento. Se volete sapere cosa sono, chiedete i migliori consigli pratici.

Scoprite tutte le informazioni sul conto bancario del beneficiario

Un bonifico bancario è una transazione che consente di trasferire una somma di denaro sul conto bancario di un destinatario. Per effettuare un bonifico, voi, in quanto mittente, e il destinatario dovete avere ciascuno un conto corrente bancario. Può anche essere un trasferimento a voi stessi se avete due conti bancari diversi allo stesso tempo. Se siete una persona fisica e non avete ancora un conto bancario, è sufficiente creare un conto corrente o un conto corrente commerciale. Se si tratta di una banca online, è possibile aprire un conto corrente commerciale online. Per effettuare un bonifico è quindi necessario registrare tutte le informazioni relative al conto corrente del beneficiario, come nome, cognome, nome e codice della sua banca e numero di conto corrente. Tutte queste informazioni sono disponibili nel suo RIB. Se volete maggiori informazioni, consultate Bank For Pro.

Scegliete il vostro tipo di trasferimento

Esistono diversi tipi di trasferimento, che si tratti di un conto corrente personale, di un conto corrente aziendale o di un conto corrente aziendale online. È possibile scegliere tra trasferimento interno ed esterno. Si tratta di un trasferimento interno se il conto del mittente e quello del destinatario sono presso la stessa banca. In questo caso la transazione di trasferimento è spesso gratuita. Si tratta di un trasferimento esterno se la transazione avviene tra due banche diverse. Si può anche avere la possibilità di scegliere tra un trasferimento nazionale e uno internazionale. Rispetto a un bonifico nazionale, un bonifico internazionale può essere soggetto a spese e a un tetto massimo, a seconda della normativa della banca nel paese del beneficiario. Inoltre, sono necessari i codici IBAN, BIC, SWIFT e altri codici. Inoltre, può anche essere un trasferimento online, un trasferimento ATM o un trasferimento via e-mail.

Confermare il trasferimento

Per convalidare il trasferimento è sufficiente inserire il codice di convalida personale e premere il tasto di convalida. Alcuni conti bancari online vi chiedono un codice di conferma via SMS o e-mail per convalidarlo. Inoltre, la durata del trasferimento dipende dal tipo di trasferimento.