Perché sei indebitato?

Tendenza a spendere senza debiti e a vivere al di là delle proprie possibilità

La carta di credito viene utilizzata sistematicamente per le spese correnti e viene effettuato solo il pagamento mensile minimo richiesto… Un circolo vizioso.

 

Soluzioni di uscita per l’indebitamento finanziario

A volte, in determinate circostanze, può essere possibile negoziare personalmente un nuovo accordo con i creditori. Ad esempio, è possibile ottenere una riduzione dell’importo del debito, una riduzione dell’importo degli interessi o un prolungamento del periodo di rimborso.

Ci sono molti modi per raggiungere un accordo, ma è necessario negoziare con ogni creditore individualmente. Questo è più facile da fare quando i creditori sono molto pochi. Non dimenticate di confermare gli accordi per iscritto.

Inoltre, se uno o più dei vostri creditori non accettano di negoziare un nuovo accordo, potreste dover affrontare un procedimento legale e non avere accesso agli altri accordi.

Se volete risolvere i vostri problemi finanziari evitando il fallimento, una proposta del consumatore può essere per voi. Si tratta di un processo legale che viene utilizzato da un numero sempre maggiore di canadesi con problemi finanziari.

Una proposta del consumatore vi permette di conservare tutti i vostri beni e di saldare i vostri debiti con un unico pagamento mensile in base alla vostra effettiva capacità di pagamento.

Una volta che la vostra proposta è in vigore, non dovrete più pagare i vostri creditori. Tutte le procedure di raccolta saranno interrotte, comprese le azioni legali e i sequestri che potrebbero esistere, ponendo fine alle molestie a cui potreste essere soggetti.

Il consolidamento dei debiti consiste nel consolidare tutti i vostri debiti in un unico prestito ottenuto da una banca o da un altro istituto finanziario.

Il vantaggio di questo approccio è che si pagano meno interessi e meno pagamenti mensili. Non influisce sul vostro rapporto di credito a meno che non lo usiate ripetutamente.

Affinché una banca accetti di consolidare i propri debiti, tuttavia, è necessario avere una buona storia creditizia, cosa che non sempre avviene per le persone in difficoltà finanziarie.

Se la banca ha dubbi sulla vostra capacità di pagare, può richiedere garanzie collaterali o chiedervi di trovare un garante. In genere non è consigliabile esporre i propri cari in questo modo.

Quando si sono esaurite le opzioni e non si vede più la luce alla fine del tunnel, il fallimento è la soluzione ideale per ricominciare da capo al minor costo possibile e nel minor tempo possibile.

 

Come possiamo evitare di ricadere nello stesso ciclo?

Ecco alcuni consigli che dovrebbero aiutarvi ad evitare molte notti insonni:

Stabilite un budget preciso e attenetevi ad esso!

Utilizzate le carte di credito solo quando è obbligatorio (per le prenotazioni, ad esempio) e pagate sempre l’intero saldo ogni mese.

Evitate le offerte „Compra oggi, paga più tardi“: i tassi d’interesse sono di solito enormi!

Scrivete ogni giorno in un piccolo quaderno quello che comprate (sì, sì, anche il latte macchiato del mattino), questo vi permette di vedere più chiaramente nelle vostre spese e quindi di ridurre l’eccesso.

Prendere l’abitudine di lasciare le carte (di debito, di credito) a casa e di pagare in contanti.

Evitare gli acquisti d’impulso. Vivi al tuo livello! Il più delle volte, le persone che si indebitano sono quelle che vivono al di là delle loro possibilità. Non importa quanto il vostro reddito aumenti, se siete abituati a spendere sempre più di quanto potete permettervi, sarete indebitati anche se il vostro reddito annuo raddoppia o triplica!

 

Come si esce dai debiti con un budget familiare?

Poiché il budget di una famiglia comprende tutte le risorse e le spese di una famiglia o di un individuo, per uscire dai debiti è necessario avere un buon controllo degli elementi che lo compongono.

Si noti che il budget viene generalmente mantenuto su base mensile.

Un budget ben tenuto comprende :

Previsioni di entrate e uscite mensili; Attuali con le spese totali per ogni voce; Scostamenti tra previsioni e attualizzazioni; Monitoraggio giornaliero o settimanale dei flussi in uscita.

Con queste informazioni è facile regolare le previsioni, anche se gli eventi imprevisti sono il tallone d’Achille.

Il rispetto degli impegni, garanzia di una sana gestione finanziaria, sarà fatto grazie alla previsione.

Inoltre, la visione globale dello stato delle vostre finanze vi dà la possibilità di anticipare grandi deflussi di cassa e di prevedere periodi difficili per trovare i mezzi per finanziarli. La serenità finanziaria è a questo prezzo.

Insisteremo sul monitoraggio delle spese, condizione necessaria per un budget ben gestito. Anche se lo troviamo noioso, l’abitudine e la comprensione delle finanze personali fanno sì che, nel corso dei mesi, dieci o quindici minuti al giorno siano più che sufficienti per inserire la voce nella tabella di calcolo e di tracciamento del bilancio familiare.

Questo cruscotto finanziario personale vi fornirà tutte le informazioni necessarie per prendere le decisioni giuste al momento giusto per uscire dai debiti.